GIANLUIGI

BONANOMI

Autore e giornalista

Giornalista pubblicista dal ’900 e professionista dal 2006. Ho sempre scritto di informatica, soprattutto per Computer Idea. Sono autore di una quindicina di libri per diversi editori.

Formatore

Tengo corsi di informatica e comunicazione aziendale da diversi anni. Tengo anche corsi per giornalisti con crediti formativi.

Imprenditore

Ho fondato due società: ClasseWeb, che si occupa della formazione sui temi dell’uso consapevole della tecnologia per i genitori e per le scuole, e Four Srl, per la formazione aziendale

.

Corsi per aziende e per professionisti: informatica, comunicazione, marketing e uso consapevole della tecnologia

Buongiorno Gianluigi,

sono Cinzia B., ho fatto il corso di social recruiting con te nel mese di ottobre 2016. Volevo farti partecipe del fatto che grazie a te, alla tua pazienza e all’impegno di averci fatto costruire su misura il nostro posizionamento, sono riuscita a trovare occupazione in un’azienda del mio settore. Non ci speravo più alla mia età. Ancora grazie mille.

Cinzia

 

Consulenze per i professionisti

Seguo aziende e professionisti per tutto quello che concerne la comunicazione digitale: dalla gestione della propria presenza online all’uso corretto dei social network, dall’ottimizzazione e uso strategico del profilo LinkedIn alla scrittura Web e blogging. 

La mia specialità sono i contenuti digitali: un esempio tipico è quello degli eBook, che possono essere usati dai professionisti per migliorare posizionamento e personal branding ma possono essere utili per le aziende per brand awareness o lead generation.

Iscriviti alla mia newsletter

Per rimanere sempre aggiornato sui miei libri, articoli, presentazioni e corsi

Gli articoli più recenti

Pubblicazioni cartacee ed elettroniche

L’angolo del relax
Le battute hi-tech

  • Ho scaricato “La bella addormentata nel bosco” da Internet. Ho capito che era un “fake”, un falso, perché lei era nel letto ma non dormiva affatto.
  • Entro un mese chiuderò il mio account di “Bet and win”. Scommettiamo?
  • Messo a punto Key crime, un software che prevede e scongiura i reati. Per ora si trova solo piratato.
  • L’Iran blocca l’accesso a Facebook. Dopo la richiesta di amicizia di Israele.
  • Un tizio, in chat, mi fa: “ASL”. Oddio, ho pensato, è un’ispezione sanitaria! Invece chiedeva età/sesso/luogo di residenza. Era un’ispezione fiscale.
  • Ho provato una app per fare la dieta. L’ho disinstallata dopo aver addentato il telefono.
  • Partecipo a un programma di recupero per la dipendenza dalla Rete. Comodo: è tutto via Internet.
  • La miglior funzione degli smartphone è la torcia. Utilissima quando non trovi lo smartphone.
  • Ogni giorno trovo in posta in entrata circa 300 e-mail. Nemmeno i Corinzi ricevevano tanta corrispondenza
  • Ho scaricato l’app di Poste Italiane. Ci ho messo più di un’ora perché avevo 12 persone davanti. Leggi il seguito
  • Non ho impostato alcuna password per la rete Wi-Fi. Tanto non ci entra nessuno: l’ho chiamata “Equitalia”.