Articoli

Dieci titoli giornalistici terribili

,

Secondo uno studio della Columbia University e Microsoft Research sei link su dieci condivisi su Twitter non verranno mai cliccati, nemmeno da chi li condivide: bastano i titoli! Se ne deduce quindi che, vista l’importanza dei titoli, i giornalisti (o chi per loro) mettano una cura particolare nella loro realizzazione. Peccato non sia così…
In questo video ho raccolto dieci tra i peggiori titoli giornalistici (online e su carta) di sempre:

Ecco la raccolta dei titoli:

Se vuoi leggere un altro articolo di satira digitale, ti consiglio questo:

Scrivere con iPad

Questo eBook di Antonio Dini, uno dei massimi esperti italiani Apple (il suo blog), è nato dall’esigenza di far scoprire a tutti le grandi capacità dell’iPad, ma soprattutto per rispondere a chi dice che il tablet risulti ideale per fruire dei contenuti, non per crearli. Invece si possono usare tastiere reali e virtuali, accessori di vario tipo, così come tantissime app per scrivere, non necessariamente in solitaria. Un libro adatto a chiunque voglia comporre testi: dai giornalisti agli scrittori, dagli studenti ai professionisti di ogni genere.

dini

Titolo: Scrivere con l’iPad
Autore: Antonio Dini
Casa Editrice: Apto
Prezzo: 2,99 euro
iTunes

Scrivere 2.0

“Scrivere 2.0” di Luca Lorenzetti:

Acquistalo su Amazon:

Slow News

Bibliotech (NetC@fe) 13/5/12 – “Slow News” di Peter Laufer (Sironi):

Compralo su Amazon:

Il giornalista hacker

A Top Tech intervistai Giovanni Ziccardi, che mi parlò dell’eBook gratuito “Il Giornalista Hacker” (in download qui):

L’edicola del futuro. Il futuro delle edicole

Il libro presentato in questa puntata di Tech and the city è “L’edicola del futuro. Il futuro delle edicole” di Pier Luca Santoro (Informant):

Comprarlo su Amazon: